§ 52 – iL sErPeNtE

 Lentamente il dolore si attenua la mia mente si espande …mi tranquillizzo Mio padre mi tende la mano e mia aiuta ad alzarmi. “E tu padre perché nel mondo materiale ti manifesti come serpente?” “Devi sapere che fin dall’antichità per gli egiziani il serpente rappresenta la vita, lo si trova come simbolo del dio SoLe, e soprattutto per gli alchimisti … Continua a leggere

§ 51 – l’aMeTiStA vIoLa

Io nel mondo materiale mi rivelo come ametista perché sono ad un livello ancora superiore. Il mio processo iniziatico è ad un livello più avanzato. In quel viaggio io e tuo padre siamo venuti in contatto con saggezze antiche di cui ancora non ti avevamo parlato ma delle quali dovrai venire a conoscenza per il tuo stesso processo evolutivo nonché … Continua a leggere

§ 50 – l’essenza AuRoRa

Anche per me e tuo padre è così. E’ quì che subentra la fisiognomica, qualcosa nel tuo oblio l’avevi intuito… Quando ci manifestiamo nel mondo “materiale” noi assumiamo l’immagine di qualcosa che lì esiste e che in qualche modo ci rappresenta Tu ora ci vedi con l’immagine dei tuoi genitori materiali perché le tue antenne ci riconoscono ed il tuo cervello … Continua a leggere

§ 49 – …il LiVeLlO SuPeRiOrE

“Aurora, tesoro, non fare così…” . So di non avere davvero gli aghi nel corpo… è la sensazione e la sua rappresentazione in me di un dolore che mi devasta… ma è fisica!!! …incredibilmente reale!!! A terra distrutta dal dolore a malapena riesco ad aprire gli occhi ma sento, affettuosa e rassicurante, la voce di mia madre . “Cara Aurora nessuno ha mai … Continua a leggere

§ 47 – l’InFiNiTo

Che meraviglia!!! La parete della libreria si sposta e si apre di fronte a me l’immenso!!! E’ una cosa simile all’oblio, al limbo di metabolizzazione! Il serpente vibra, ed in un attimo scivola dentro a quel limbo… Io, fiduciosa ed ammaliata lo seguo, faccio un passo e rimango come folgorata dalla scena che mi si presenta Lui si attorciglia, sibila, … Continua a leggere

§ 46 – La ChIaVe

Ormai è notte In questo libro non ci capisco proprio niente, se non per una frase che sembra una dedica a mia madre: Elettra. Vedo la luna piena proprio sopra il lucernario, il mio serpente vi si pone esattamente sotto ed incredibilmente un fascio di luce, riflesso nel suo terzo occhio, l’Ametista illumina il punto da cui ho estratto questo … Continua a leggere

§ 45 – gErOgLiFiCi

Questo libro però è scritto in un codice a me sconosciuto sembrano geroglifici ….. questo mi riporta all’immagine della piramide… Si stà facendo sera devo cercare una candela perché la luce del lucernario non basta più… Il serpente comincia ad agitarsi di nuovo, cosa mi vuol dire ora?!? Ed ecco purtroppo la visione di Desiderio che sta tornando quì! E … Continua a leggere